Dirittura d’arrivo per i Weekend Green Awards 2022

C’è tempo fino al 28 marzo per votare i candidati che si si sono distinti per la loro vocazione verde in varie categorie quali territori, strutture ricettive, camper, ecc.
4 Marzo 2022

Manca quasi un mese alla chiusura delle votazioni che eleggeranno i vincitori dei Weekend Green Awards 2022: fino al 28 marzo, infatti, è possibile votare per il contest – ideato nel 2015 da Raffaele D’Argenzio, editore e anima del magazine Weekend Premium – che vuole premiare le realtà del territorio italiano, e non solo, che si sono distinte per vocazione verso un turismo sostenibile e la messa in opera di “politiche verdi”. I vincitori saranno premiati durante un evento che si terrà a Milano alla fine di maggio.

I candidati sono suddivisi in 10 categorie differenti, che prevedono due premi per ogni categoria in base alla posizione geografica (Nord e Centro-Sud Italia): Borgo Weekend Green, Natural Park Premium, Green Resort, Weekend con Gusto, Top Camping Premium, Agriturismi Premium, Soste Premium, Camper-Van Premium, Green in the World, Black in the World.

A votare è una giuria popolare di lettori alla quale si aggiunge una giuria di esperti, composta da giornalisti e firme di importanti testate turistiche e personalità del settore turistico e agroalimentare. Tutti i premi saranno assegnati dalla giuria popolare, a eccezione dei riconoscimenti per Borgo Weekend Green, Natural Parks, Green in the World e Black in the World, che saranno assegnati dalla giuria di esperti.

Per consultare la lista dei candidati e votare il proprio beniamino Weekend Green Awards 2022 .

COVER 5 800x445 1

Nel dettaglio:

  • Borgo Weekend Green va al borgo italiano che si è maggiormente distinto per la propria sostenibilità, nella produzione di energia rinnovabile come nell’adozione e nella promozione di infrastrutture che favoriscono l’utilizzo di auto elettriche o ibride. Tra i criteri premianti anche la presenza di coltivazioni biologiche o di un’offerta turistica caratterizzata da servizi per il turismo lento come la presenza di percorsi per bici e trekking.
  • Natural Park Premium viene assegnato ai parchi, riserva naturali e aree protette a livello nazionale e regionale. Il premio è assegnato a quelle realtà che contribuiscono allo sviluppo del territorio sia in termini produttivi sia lavorativi, in particolare per i giovani. L’Italia attualmente conta su 23 parchi nazionali, 1234 regionali, 147 riserve naturali e 365 riserve regionali oltre a 171 aree protette, 2 parchi sommersi e un santuario dei cetacei. Un patrimonio immenso, per i più ancora tutto da scoprire, ideale per un weekend all’insegna del contatto diretto con la natura.
  • La categoria Green Resort premia la struttura che si è maggiormente distinta per l’impegno nell’eco-sostenibilità. I candidati non sono soltanto ubicati in location attrattive dal punto di vista naturalistico, ma adottano anche policy green per ridurre l’impatto ambientale.
  • Weekend con Gusto premia il territorio che propone le migliori eccellenze del gusto gastronomico e del gusto artistico del bello. Possono essere anche Le strade, dedicate a buon vino e buona tavola, che offrono anche spunti di carattere culturale e artistico.
  • Per Top Camping Premium si intende principalmente il glamping, ovvero il piacere del turismo all’aria aperta con le comodità e il lusso di un hotel a 5 stelle: è una tipologia di turismo sostenibile, volta a valorizzare il territorio e che, molto spesso, offre agli ospiti anche servizi di ristorazione a filiera corta o km 0. Le strutture sono solitamente tende di lusso allestite come camere di albergo, ma anche bungalow in legno, case sugli alberi, ecc.
  • La categoria Agriturismi Premium vuole premiare la struttura che nel 2022 si è maggiormente distinta per l’impegno nell’eco-sostenibilità. Le candidate sono strutture che promuovono un’etica a basso impatto ambientale, come per esempio, utilizzo dei pannelli fotovoltaici, prodotti a Km0 in cucina, raccolta differenziata e anche attività da svolgere a contatto con la natura.
  • Soste Premium è il riconoscimento volto a premiare la struttura ricettiva en plein air che si distingue maggiormente per la sua vocazione green e l’impegno a garantire una permanenza ecosostenibile.
  • Nella categoria Camper-Van Premium si assegna il premio al mezzo che più incarna la filosofia dell’iniziativa, vale a dire la sostenibilità. Infatti, pochi mezzi come il camper offrono la possibilità di una vacanza outdoor e di sostare in aree predisposte in mezzo alla natura. Non a caso, negli ultimi due anni, il camper è stato riscoperto da parte dei turisti italiani alla ricerca di vacanze sicure in famiglia.
  • Green in the World premia il Paese che nel 2021 si è maggiormente distinto per l’eco sostenibilità e l’impegno a garantire un mondo più green.
  • Infine, Black in the World, un premio al negativo, la “maglia nera” per il Paese che si è distinto per lo scarso rispetto della natura e la scarsa attenzione alle tematiche ambientali.

La giuria di esperti è composta, in rigoroso ordine alfabetico, da: Paolo Artemi, Marina Cioccoloni, Vittorina Fellin, Diego Gallo, Vittorio Giannella, Beba Marsano, Giuseppe Ortolano, Aljosa Ota, Sabrina Talarico. Presidente della giuria è Raffaele D’Argenzio.

Accanto a Weekend Premium e Weekend Outdoor, naturali media-partner del premio, sostengono i Weekend Green Awards 2022 anche: DS, marchio automotive di alta gamma che vanta un’ampia offerta di modelli ibridi ed elettrici, ADUTEI, l’associazione dei Delegati Ufficiali del Turismo Estero in Italia che condivide i principi di sostenibilità del premio, ETIFOR, uno spin-off dell’Università di Padova attivo nella consulenza, ricerca e formazione in ambito ambientale.

La sensibilità di Weekend Premium nei confronti di un mondo più sostenibile non si esprime con il solo premio annuale. Dal 2019 la rivista si fa portavoce di “Le Mongolfiere”, un progetto Solidal che ha come obiettivo quello di avverare i desideri di ragazzi affetti da gravi malattie, offrendo loro il viaggio che hanno sempre sognato di fare. Grazie alla sensibilità dell’editore Raffaele D’Argenzio, al suo impegno e alla sua dedizione, molti sogni di giovani si sono avverati, consentendo loro di andare nella località del cuore. L’ultima tappa del progetto è stata lo scorso dicembre a Milano, per avverare il sogno di Luana Wambui, originaria di Malindi, in Kenya, ma che vive a Busto Arsizio, vincitrice del premio del concorso Le Mongolfiere – Racconta il tuo sogno,sempre promosso da Weekend Premium.

Per ulteriori informazioni:marketing@weekendoutdoor.it

Dizionario del Benessere
Insegnamenti di Consapevolezza - Roberta Busatto
Peace
MIndful Friend

RubricheVedi tutte »

I am in love with Mother Earth
Canali Aperti

Ultime News

Link

 
“Ogni respiro, ogni passo può essere riempito di pace, gioia e serenità. Basta semplicemente essere svegli, essere vivi nel momento presente”.
 
Thich Nhat Hanh